TorpignaLab Officina di nuove creatività a Tor Pignattara

Torpignalab

TorpignaLab: la cultura cambia lato

Al via TorPignaLab, il progetto collettivo di rigenerazione culturale, che guiderà alla scoperta di Tor Pignattara. Fino al 28 febbraio, un ricco programma di appuntamenti ed eventi che dalla fotografia alla street art, passando per il cinema, la musica e l’antimafia sociale, torneranno a rianimare il quartiere e le sue vie.

Nato su iniziativa delle associazioni Musica e altre cose, Bianco e Nero, daSud, Mena, Comitato di Quartiere Tor Pignattara, il progetto è tra quelli vincitori di Roma creativa: l’offerta culturale per i nuovi pubblici, il bando indetto e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione artistica di Roma Capitale nell’ambito della rassegna Roma d’Inverno. La cultura cambia stagione.

Frutto dei diversi percorsi socio-culturali attivati dalle associazioni promotrici sul territorio, TorPignaLab si propone non solo di stimolare riflessioni sulle identità, la memoria e il futuro del territorio, ma anche di favorire la coesione sociale attraverso la cultura come strumento per l’affermazione dei diritti, la prevenzione e il contrasto delle mafie.

Il progetto si configura, inoltre, come un’officina di nuove creatività che mescola insieme più forme artistiche e linguaggi espressivi.

 


LE ATTIVITÀ

FOTOGRAFIA

STREET ART

CINEMA

MUSICA

ANTIMAFIA SOCIALE